The news is by your side.

Il senatore abruzzese Razzi si scatena sul palco del gay village farm, ma per una buona causa

Chieti. Il senatore abruzzese Antonio Razzi non finisce mai di stupire cavalcando il palco del Gay Village Farm di Roma. Giovedì scorso Razzi è salito sul palcoscenico del noto locale romano diretto da Vladimir Luxuria per lanciare la sua canzone dal titolo Famme campà con tanto di maglietta provocatoria con su scritto “Te lo dicrazzi gay villageo da amico fatti i cazzi tuoi”. Il senatore di Forza Italia ha ballato insieme a travestiti e transessuali, ricevendo anche gli applausi del numeroso pubblico presente al Gay Village. Un’esibizione quella di Razzi se pur fuori dagli schemi, ma per una buona causa, gli incassi e i diritti del brano Famme Campà verranno devoluti interamente a Federico Cetrullo, il ragazzo pescarese rimasto paralizzato in un incidente sul lavoro e che ha bisogno di costose cure in Svizzera.

(Foto Il Fatto Quotidiano)