The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Il sindaco Cialente proclama il lutto cittadino per il 6 aprile, quinto anniversario del sisma

massimo cialenteL’Aquila. Il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente ha emanato un’ordinanza con la quale, in occasione del 6 aprile, quinto anniversario del sisma, dispone “la proclamazione del lutto cittadino, l’esposizione delle bandiere negli uffici pubblici listate a lutto, per non dimenticare e per contrassegnare quanto e’ ancora vivo e presente in ciascuno il dolore per le tante vite cadute sotto le macerie del sisma”. Dispone inoltre “il divieto, nelle vie e nelle piazze del luogo di svolgimento delle iniziative programmate dall’Amministrazione comunale, di tutte le attivita’  lavorative dei cantieri edili, delle attivita’ rumorose e che possano intralciare l’afflusso delle persone, nonche’ delle attivita’ ludiche e ricreative e di ogni altro comportamento che contrasti con il carattere luttuoso della ricorrenza”. Il primo cittadino, attraverso l’ordinanza, dispone, inoltre, la chiusura “in segno di lutto e in ricordo delle vittime del sisma, degli esercizi commerciali e dei locali pubblici dell’intero territorio comunale, dalle ore 9.30 alle ore 11.30 di domenica 6 aprile 2014”. “Affiche’ la memoria tenga vivo il ricordo della notte del 6 aprile 2009 e rigeneri una nuova luce e speranza dopo il tormento di quei drammatici secondi”. Il sindaco dell’Aquila, invita “tutti i cittadini e le organizzazioni sociali, culturali e produttive, e le altre Pubbliche amministrazioni a partecipare alle iniziative promosse dal Comune, nonche’ ad esprimere, in forme decise, autonomamente, la propria partecipazione in ricordo del drammatico evento”. Il testo integrale del documento e’ pubblicato sul sito del Comune dell’Aquila all’indirizzo www.comune.laquila.it, nella pagina degli Avvisi.