The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Il Sindaco Costantini fa visita agli studenti in occasione della riapertura delle scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo Giulianova 1

Giulianova. In occasione della riapertura delle scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo Giulianova 1, il Sindaco Jwan Costantini ha fatto visita al personale scolastico e ai piccoli studenti delle scuole De Amicis, Bivio Bellocchio, scuola materna Gobelli e succursale al quartiere Annunziata della scuola “V.Bindi”, per augurare a tutti buon anno scolastico.

Ad accogliere alla scuola “De Amicis” il primo cittadino, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Katia Verdecchia ed il Consigliere Comunale Simone Paesani, la Dirigente Scolastica Carmen Di Ordorado, insieme alla Referente del plesso Annunziata/Pagliaccetti Antonella Collevecchio, la Referente della scuola primaria Teresa Pagano e il Presidente del Consiglio d’Istituto Partenio Santarsia. Il sindaco, oltre a portare il suo saluto, ha richiesto di fare un giro della scuola per rendersi conto di quelle che sono le esigenze della struttura interna, in materia di lavori di manutenzione ordinaria.

“Ringrazio la Dirigente Di Odoardo e tutto il personale scolastico perché, nonostante i disagi causati da i lavori in corso e dal fatto che la struttura ospiti ormai da tempo gli studenti delle scuole Pagliaccetti e Colleranesco, portano avanti con entusiasmo e dedizione l’attività scolastica – ha dichiarato il Sindaco Jwan Costantini – ci mettiamo a loro disposizione anche per lavori di piccola manutenzione che ho già segnalato all’ufficio preposto.”

L’Assessore alla Pubblica Istruzione ha poi proseguito la visita, portando l’augurio di inizio anno scolastico ai bambini del Bivio Bellocchio, della materna “Gobelli” e agli studenti della “V. Bindi” all’Annunziata.

Durante la mattina il Sindaco Jwan Costantini ha fatto visita anche al cantiere della scuola di Colleranesco dove, proprio stamane, sono ripartiti i lavori di adeguamento sismico e di riqualificazione dell’edificio scolastico, la cui ultimazione è prevista nei primi mesi del 2020.