The news is by your side.

Il tenore tenore abruzzese Mazzocchetti dice la sua su Sanremo: Il Volo deve vincere il Festival

Pescara. “Il Volo deve vincere il Festival di Sanremo. Rappresenta la melodia italiana che tanto ci invidiano all’estero”. Il tenore abruzzese Piero Mazzocchetti dice la sua sull’edizione 2015 del festival della canzone italiana e incorona il trio Il Volo come vincitore ideale della kermesse. Il trio, composto dal rosetano Gianluca Ginoble e dai siciliani Ignazio Boschetto e Piero Barone, concorre Il-Volo1all’Ariston nella categoria Big con il brano “Grande Amore”. Mazzocchetti plaude al corregionale Ginoble e spiega: “Sono molto bravi e all’Ariston hanno cantato in modo perfetto, piu’ di tanti altri big blasonati. Mi fa piacere che l’Abruzzo a Sanremo abbia una certa continuita’. Gianluca Ginoble non e’ un ‘tenorino’, ma un bravissimo cantante e interprete dalla voce raffinata. Sono tre cantanti crossover, come me. In questi anni hanno accresciuto il loro bagaglio artistico e fatto esperienze importanti. Sono tre bellissime voci”. Mazzocchetti ricorda, inoltre, l’esibizione fatta con i tre ragazzi durante il programma che li ha lanciati, “Ti lascio una canzone”, condotto da Antonella Clerici. “Sono uno di quelli che li ha sostenuti durante il programma. Mi sono esibito con loro cantando Un amore cosi’ grande e Granada”. Sul podio, dunque, per il tenore abruzzese deve esserci il trio Il Volo, insieme con “Malika Ayane, Nina Zilli e Chiara. Mi piacerebbe che Il Volo vincesse Sanremo perche’ rappresenta la melodia italiana che tanto ci invidiano all’estero. Fa davvero piacere vedere che Gianluca Ginoble, corregionale e amico, fa parte di questo trio che ripropone la melodia italiana in una formula molto interessante”.