The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Il vaccino contro il coronavirus sarà disponibile nei primi mesi del 2021, Zampa: giuste tutte le verifiche

Il vaccino contro il virus Sars-Cov-2 “sarà disponibile nei primi mesi del 2021. Dobbiamo fare in modo che sia un vaccino di cui le persone si fidino, perché c’è anche una diffidenza molto grande e quindi è giusto che ci siano tutte le verifiche”. A dirlo è la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa intervenendo alla trasmissione tv Agorà su RaiTre.

“In questo momento anche il ministro ha detto che stiamo andando velocissimi e quindi anche alla fine dell’anno si potrebbero già vedere le prime dosi”, prosegue, “credo che sia più possibile, sono certa di interpretare anche il pensiero del ministro Speranza, che il vaccino arrivi nella prima parte del 2021. Dobbiamo perciò resistere e comportarci molto bene sapendo che ci sono anche terapie molto più efficaci e che la capacità di affrontare il coronavirus è totalmente diversa da quando siamo partiti, purtroppo con la violenza dell’impatto che abbiano conosciuto”.