The news is by your side.

Ko del Vasto Rugby, ma da sconfitto porta a casa il primo punto in trasferta

Vasto. Il Vasto Rugby ha colto contro la Polisportiva Abruzzo il primo punto in trasferta della propria storia seniores. Nel match valido per la quarta giornata della serie C2 abruzzese e disputato domenica a Badia di Frisa, il XV biancorosso è uscito sconfitto per 15-10 dal campo ma ha mosso la classifica grazie al punto di bonus difensivo (assegnato per sconfitta per meno di otto punti). La formazione vastese ha affrontato una squadra rinforzata da alcuni elementi della prima squadra teatina e di diversi promettenti under 18. Il primo tempo è stato molto equilibrato, con i chietini a fare gioco e i vastesi a difendere metro su metro senza concedere punti. Un piazzato di Bibbò, per gli Arciglioni, non è andato a segno, ma la posizione da cui è stato effettuato il calcio era davvero proibitiva. Risultato all’intervallo 0-0 con un cartellino rosso per i padroni di casa per gioco violento. Nella ripresa però la Polisportiva Abruzzo è riuscita a trovare maggiori spazi, marcando prima tre punti su calcio di punizione e poi una metdownloada al largo. Sull’8-0 per i padroni di casa, gli Arciglioni si sono gettati in attacco realizzando un piazzato con D’Onofrio. Nei minuti finali però l’Abruzzo ha segnato un’altra meta, molto simile alla prima. Sul 15-3 lo sforzo finale del Vasto ha portato, dopo una serie di raccogli e vai, alla meta del pilone Marco Talone con relativa trasformazione di Bibbò. Questa la formazione vastese: D’Onofrio, Olivieri, Stampone, Notarangelo, A. Carminati, Capriati, Di Leonardo, G. Carminati, F. Pavone, Libertone, Salvador ©, Bibbò, Spinelli, Primofiore, D. Pavone. Entrati a gara in corso: Bevilacqua, Talone, Vincenzi, Sarchione, Piccoli