The news is by your side.

“Il vento di Marte”, la poetessa Ada Pianesi Villa presenta il nuovo scritto a Pescara

Pescara. Si terrà giovedì 27, alle ore 17.30, presso la Sala “Tinozzi” (sala dei Marmi) della Provincia di Pescara, in Piazza Italia, la presentazione pubblica del libro “Il vento di Marte” (poesie) di Ada Pianesi Villa, edito dalle Edizioni Tracce di Pescara. La manifestazione ha il patrocinio della Provincia di Pescara ed è organizzata dall’Istituto di Ricerche e Attività Culturali.

Il libro, che ha una prestigiosa prefazione di Giovanni D’Alessandero, edito quale testo vincitore del Concorso Nazionale di poesia “Paul Celan” 2018, sarà introdotto da Nicoletta Di Gregorio, presidente della Fondazione Pescarabruzzo, e presentato dal poeta, musicista e scrittore Andrea Costantin e dal poeta, editor e critico Ubaldo Giacomucci. Leggerà quale interprete alcune poesie l’attrice Sara Iannetti.

Questo il giudizio critico della Giuria del Premio Paul Celan:

La raccolta di poesie dell’Autrice offre un esempio originale di liricità moderna e suggestiva, attraversata da una grande attenzione al lessico quotidiano e a una sottilissima ironia, in una ricerca costante delle verità esistenziali. Un testo di grande intelligenza, sia per i contenuti che per la dimensione stilistica e la ricerca linguistica, ricco di sfumature espressive.

Ada Pianesi, artista, poetessa e scrittrice, nel 1988 ha pubblicato con l’editore Tracce il romanzo Una luna. è presente in “Nutrimenti”, antologia di poeti italiani per l’EXPO 2015 (Edizioni Tracce). Nel 2016 è presente nel volume antologico “Città di Pontre – moli 2016”. Nel 2018 si aggiudica il primo posto, con pubblicazione della raccolta poetica nel presente volume monografico, nel concorso nazionale “Paul Celan”. è presente nell’antologia “Poesia 2019”, edizioni ‘Il Viandan – te’.

E’ titolare della rubrica ‘Scrivere d’arte’ su www.destina – zionearte.it. In ambito poetico e letterario ha ricevuto numerosi premi e ri – conoscimenti sia nazionali che internazionali. Col nome di Ada Villa è riconosciuta come valente pittrice, insignita di premi nazionali e internazionali. Ha iniziato a dipingere nel 1995 in Provence nel sud della Francia, la sua prima esposizione nel 2000 a Caracas, Venzuela, in seguito ha esposto in gallerie prestigiose: a Parigi, Den Haag, Firenze, Ferrara, Pescara, al museo Barbella di Chieti, al Museo Mi – chetti di Francavilla al mare e al Museo Guidi di Forte dei Marmi.

Ha partecipato alla Biennale d’arte inglese svoltasi a Liverpool, nel 2008 e 2010. Nel 2016 partecipa al Simposio di Arte Contemporanea ‘I colori dell’anima’ che si svolge tra Roma, Urbino, Zurigo, Forte dei Marmi. Alcuni suoi dipinti sono stati utilizzati per copertine di libri. Un suo quadro dal titolo ‘Ritagli di memoria’ è stato esposto all’Expo di Milano ed è presente nel catalogo d’arte ‘Emozioni e Borghi d’Abruzzo’. Le sue opere hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti sia nazionali che internazionali tra cui il primo premio “Città di Firenze” nel 2017.