The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Maxi blitz interforze: sgomberate quattro palazzine, trovata droga e materiale contraffatto

Montesilvano. Maxi blitz interforze dall’alba a Montesilvano, nella zona di via Ariosto e via Verga, dove vivono stranieri e, in particolare, senegalesi. Oltre 300, tra Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia municipale, gli uomini impegnato nello sgombero dei palazzi conosciuti come il ‘ghetto’. Le forze dell’ordine stanno dando esecuzione ad un’ordinanza del sindaco per questioni igienico sanitarie, firmata ormai da diversi mesi.

 

 

Quattro palazzine occupate da circa 200 persone, almeno un centinaio gli stranieri che sono stati fatti uscire. Poi il Comune provvederà a murare la struttura. Durante le operazioni è stata anche trovata della droga e del materiale contraffatto. Sul posto ci sono anche il sindaco Francesco Maragno, l’assessore ai Lavori pubblici e polizia locale, Valter Cozzi, ed i tecnici comunali. ­ “Sapevano da sei mesi di dover lasciare gli immobili, sulla base della mia ordinanza. E’ una problematica loro, che dovranno affrontare. Dovranno trovare una sistemazione. Molti lo hanno già fatto, altri la troveranno. Hanno una fitta rete di contatti”. Lo dice il sindaco di Montesilvano, Francesco Maragno.