The news is by your side.

In Abruzzo le offerte di lavoro fanno registrare un + 27,2% secondo l’osservatorio Infojobs

L’Aquila. Il 2015 e’ stato un anno segnato da riforme e cambiamenti importanti per il mercato del lavoro nel nostro Paese. L’entrata in vigore del Jobs Act e il ritorno alla crescita dell’economia nazionale hanno dato sostanza ai segnali di ripresa mostrati nell’arco del 2014, generando un clima di fiducia in grado di far ripartire le assunzioni nelle aziende italiane. In questa cornice, l’Osservatorio InfoJobs sul Mercato del Lavoro 2015 conferma il diffondersi di un clima di maggiore fiducia anche in Abruzzo, supportato da un aumento del 27,2% delle offerte di lavoro regionali rispetto al 2014. Con questa performance l’Abruzzo raggiunge l’1,3% del totale delle offerte nazionali. MILANO - ANNUNCI OFFERTE DI LAVORO - AGENZIA LAVORO INTERINALETra i settori piu’ dinamici, Consulenza manageriale e revisione, con il 28,9% delle offerte regionali, scalza dalla prima posizione Telecomunicazioni (21,3%), ora al secondo posto della top 10. A seguire, Commercio, distribuzione e GDO (10,2%) e Insegnamento e formazione (7,0%), che slittano entrambe di una posizione rispetto a 2014, e al quinto posto PR ed eventi (5,6%). Chiudono le prime dieci posizioni delle offerte in Abruzzo con percentuali piu’ modeste Costruzioni/Edilizia (4,0%), Servizi finanziari (3,8%), Marketing e pubblicita’ (2,4%), ICT (2,4%), Salute, benessere e fitness (2,2%). Per quanto riguarda le categorie piu’ ricercate, dai dati dell’Osservatorio InfoJobs 2015 emerge una top 5 guidata da Manifatturiero, produzione e qualita’, che si posiziona al primo posto con il 20,8% delle offerte in Abruzzo, e al secondo posto Vendite con il 18%. Sul terzo gradino del podio troviamo ancora Commercio al dettaglio, GDO e retail (8,4%), e a seguire Amministrazione e contabilita’ (5,9%) e Ingegneria, con il 5,9%. “L’approvazione del Jobs Act e le agevolazioni alle assunzioni introdotte dal Governo hanno senz’altro favorito la ripresa di molti comparti importanti per il tessuto produttivo nazionale. Oltre alla crescita organica delle offerte di lavoro presenti su InfoJobs, a testimonianza dell’importanza di questa piattaforma nel panorama del recruiting online in Italia e della fiducia di aziende ed operatori economici nella nostra professionalita’, un dato importante che emerge dall’Osservatorio 2015 e’ la crescita, anche in Abruzzo, dei settori dell’innovazione, in particolare delle telecomunicazioni, e di quelli ad alto tasso di creativita’, come PR ed eventi: questo e’ un chiaro segnale che il nostro Paese non puo’ tornare a crescere senza un forte investimento sulla tecnologia e sui migliori talenti” dichiara Giuseppe Bruno, General Manager di InfoJobs. Per quanto riguarda le province piu’ attive, l’ordine della classifica rimane invariato rispetto al 2014: Pescara, con il 39,9%, mantiene il primo posto nella classifica. A seguire, Chieti con il 27,9%, Teramo con il 21,3%, in lieve crescita, e L’Aquila con il 10,8% dell’offerta complessiva completano la classifica.