The news is by your side.

In arrivo bonifica nell’area sud di Vasto dopo 8 anni di attesa. Soddisfatto il commissario amicone

Vasto. Si dice moderatamente ottimista Franco Amicone, commissario regionale del Consorzio di Bonifica Sud di Vasto, nel presentare lo stato complessivo di salute dell’ente annunciando l’avvenuto finanziamento di 7 milioni di euro da parte del ministero delle Politiche agricole per l’adeguamento della rete irrigua Val di Sangro nel comune di Paglieta.

Al suo fianco, nella sede di Vasto di contrada Sant’Antonio Abate, il sindaco del comune sangrino, Nicola Scaricaciottoli, al quale ha comunicato che fra due mesi sarà pubblicato il bando e finalmente si potrà partire con i lavori per i quali ben 8 anni fa erano stati fatti gli espropri per poi fermarsi per così lungo tempo.

Amicone ha anche parlato della situazione dei lavori per il completamento della Diga di Chiauci (Isernia) con risorse che ammontano a circa 29 milioni di euro, dei quali 25 provenienti dal Masterplan Abruzzo e Molise e i rimanenti 4 dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. “I lavori – ha dichiarato Amicone – hanno avuto inizio. Due lotti sono già cantieri aperti che riguardano la sistemazione a valle del fiume Trigno e dell’ammasso roccioso.

Mentre ci apprestiamo a firmare il contratto per il terzo lotto per la strada circumlacuale sinistra il cui cantiere dovrebbe partire entro il prossimo mese di novembre”. In aggiudicazione il prossimo intervento da 4 milioni di euro per la messa complessiva in sicurezza dell’invaso di Chiauci intervenendo sulla sistemazione delle paratie.