The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

In casa con refurtiva del valore di 100.000 euro: arrestato addetto alla vigilanza a Chieti

Chieti. Un addetto alla vigilanza del punto vendita Mediaworld del centro commerciale Megalò di Chieti è stato arrestato ieri dai Carabinieri di Chieti Scalo con l’accusa di furto aggravato in flagranza: l’uomo, un 40enne che risiede a Manoppello e che aveva destato i sospetti di un commesso, è stato fermato all’uscita del centro commerciale e nel suo zainetto sono stati trovati, fra l’altro, diverse confezioni di videogiochi, un Iphone 7, una tavoletta grafica, una cassa bluetooth, accessori per la telefonia per un valore di 1.000 euro.

Ma il vero ‘tesoro’ era nell’abitazione dell’uomo dove durante la perquisizione, i militari hanno trovato merce, fra telefonia, videogames, tablet, e altro ancora, per un valore complessivo di 100.000 euro, tale da poter allestire un reparto di telefonia e videogames, e lo strumento per rimuovere i dispositivi magnetici anti taccheggio.

Il giudice del Tribunale di Chieti Luca De Ninis ha convalidato l’arresto e su richiesta del Pm ha disposto i domiciliari fissando il processo per il prossimo 15 dicembre. Il 40enne si è avvalso della facoltà di non rispondere durante l’udienza di convalida.