The news is by your side.

Inaugurata a Chieti Villa Iris, la prima residenza per anziani di Confartigianato

villa iris Chieti. E’ stata inaugurata Villa Iris, la prima residenza per la Terza età gestita dalla Iris, cooperativa sociale di emanazione Confartigianato Chieti-L’Aquila. La cerimonia si è svolta ieri alla presenza dell’assessore regionale alla Salute, Nicoletta Verì, del presidente di Confartigianato Chieti L’Aquila, Francesco Angelozzi, del direttore dell’associazione, Daniele Giangiulli, e del presidente della cooperativa Iris, Giovanna Di Tella.

La struttura, sita a Chieti in Via Aterno 441 (loc. Brecciarola), nella prestigiosa location dell’ex Hotel Enrica, ospita utenza autosufficiente e semi autosufficiente, con l’assistenza continuativa di personale altamente qualificato e professionale e sotto la garanzia di qualità del marchio Confartigianato. Le camere, singole e doppie, sono tutte dotate di arredi accoglienti e confortevoli, servizi igienici in camera, frigobar e TV. Nella struttura verranno organizzate attività ludico-ricreative per gli ospiti e sarà loro garantita la partecipazione a tutti gli eventi dell’Associazione Anziani e Pensionati di Confartigianato.

Infine, anticipando l’obbligo di legge delle telecamere obbligatorie all’interno delle case di riposo, Villa Iris si è già dotata di un impianto di video sorveglianza all’interno della struttura, altamente tecnologico e conforme alle vigenti normative sulla privacy, ad ulteriore garanzia dei propri ospiti.

“Con l’inaugurazione di Iris – afferma Angelozzi – diventa realtà uno dei più importanti progetti di welfare che Confartigianato Chieti L’Aquila ha fortemente voluto e cercato e che amplia la già straordinaria attività della Iris, che da anni opera sul territorio. Confartigianato crede fermamente nel sociale e gran parte dell’impegno dell’associazione è dedicato ad esso. Oltre alle attività quotidiane rivolte alle imprese, con Villa Iris potremo dare risposte concrete ad una fascia della popolazione che ha sempre più bisogno di assistenza” ha concluso il Presidente di Confartigianato.