The news is by your side.

Inaugurazione della personale di Donatella Gignacovo, riflessione sulla condizione della donna nel terzo millennio

L’Aquila. Sarà inaugurata domani la personale di Donatella Giagnacovo dal titolo “…di bianche spine”. Un’istallazione artistica, curata dalla giornalista e storica dell’arte Angela Ciano, pensata come riflessione sulla condizione della donna nel terzo millennio.

Presso gli spazi dell’atrio, del cortile e della sede del movimento civico politico Il Passo Possibile, nel Palazzo storico in via Verdi 9 all’Aquila,  nel cuore del centro storico della città che torna a rinascere, si svolge il percorso di una mostra, visitabile fino al 14 marzo tutti i pomeriggi dalle 17 alle 20, che ha come filo conduttore il bianco come invito a ripensare e riflettere su stereotipi, soprusi e violenze che il mondo femminile è ancora costretto a subire.

L’esposizione che si svolge nella settimana che comprende la Giornata Mondiale della Donna, sarà inaugurata il 7 marzo prossimo alle 17  con un reading di letture, poesie  e musica. Protagoniste saranno le intrusioni di Luisa Nardecchia, elzevirista, Andrea Viviani, linguista e poeta e Flavia Massimo violoncellista e sound designer.