The news is by your side.

Incendi nell’aquilano, il Club Alpino Italiano impedirà ai cittadini di avvicinarsi ai luoghi critici

L’Aquila. Il Cai (Club Alpino Italiano) è stato coinvolto nella lotta agli incendi nei dintorni dell’Aquila: nello specifico, per prevenire la circolazione delle persone nei luoghi critici intorno alla città. La decisione è stata presa al termine dell’incontro tra il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e il vicepresidente della sezione dell’Aquila del Cai, Ugo Marinucci.

Almeno 20 accompagnatori, chiaramente riconoscibili, e altri soci del Club Alpino Italiano, dissuaderanno da passeggiate e si posizioneranno nei luoghi di accesso alla Madonna Fore o varchi verso la montagna.

“È molto importante” spiega Biondi “che non si crei confusione intorno ai fronti e che gli operatori siano messi nelle condizioni di lavorare senza intralcio. Sono certo che anche questa volta gli aquilani si dimostreranno responsabili e consapevoli. Auguriamoci che questa giornata dia i risultati che tutti attendiamo: la recessione dei fronti” conclude il sindaco.