The news is by your side.

Incidente mortale alla Sevel di Atessa, cassa integrazione prolungata di un’altra settimana

Chieti. Si prolunga la cassa integrazione alla Sevel di Atessa, dal 13 al 19 gennaio, in conseguenza del parziale sequestro di un’area del reparto Lastratura dove il 3 gennaio scorso ha perso la vita Cristian Terilli, 29enne di Pignataro Interamna (provincia di Frosinone), dipendente di una ditta esterna di manutenzione. La decisione è stata resa nota oggi dall’azienda al termine di un incontro tra direzione Sevel e comitato esecutivo.

La prima settimana di cassa integrazione, con parziale diminuzione della produzione del furgone Ducato, scade domani, domenica 12. E’ attesa intanto, per la prossima settimana, la nomina dei periti da parte della procura di Lanciano per far luce sulle cause che hanno portato l’impianto robotico in manutenzione a cadere provocando la morte di Terilli. L’indagine vede indagate sei persone presuntivamente accusate di omicidio colposo.