The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Incontro con i giovani per ricordare le vittime innocenti delle mafie

L’Aquila. Nell’ambito delle celebrazioni nazionali in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, Venerdì 21 Marzo a partire dalle ore 10:30 presso la Sala Convegni della Biblioteca Provinciale “S. Tommasi” è in programma un significativo momento di riflessione, alla presenza di numerosi studenti di alcuni Istituti scolastici cittadini, organizzato dalla Biblioteca Provinciale “S.Tommasi” in sinergia con l’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica”. Proprio alle giovani generazioni è rivolta la giornata che sarà un’occasione per approfondire un tema complesso e purtroppo sempre attuale, con l’obiettivo di sensibilizzare, scuotere le coscienze, far conoscere alcuni tragici eventi che hanno segnato il nostro Paese, ricordare coloro che hanno pagato con il sacrificio della propria vita, l’impegno personale per la cultura della legalità. Introdurrà il Direttore della Biblioteca, Maria Concetta Ruffo, interverranno il Presidente della Provincia, Antonio Del Corvo, l’Assessore al Sociale e Scuola, Luigi D’Eramo, il Capo della squadra Mobile dell’Aquila, Maurilio Grasso, il Consigliere delegato dell’Istituto “La Lanterna magica”, Mercedes Calvisi e il Presidente Club U.N.E.S.C.O., Bianca Campli. Sarà ricordata la vicenda di Renata Fonte, eletta nel 1982 assessore alla cultura e alla pubblica istruzione nel comune di Nardò (Lecce) e assassinata due anni dopo con tre colpi di pistola da due sicari, per il suo impegno politico e sociale e la lotta contro le ecomafie. images (1)Gli studenti presenti avranno l’occasione di assistere alla proiezione di un trailer e all’illustrazione del libro “Nostra madre Renata Fonte”, che ripercorre la sua breve vita attraverso i ricordi delle due figlie e che riporta l’introduzione di don Luigi Ciotti e uno scritto di Gian Carlo Caselli. Saranno presenti gli autori Ilaria Ferramosca e Gian Marco De Francisco.