The news is by your side.

Incubo terremoto, serie di scosse nella notte con epicentro a Barete. Avvertite anche nelle Marche

L’Aquila. Paura nell’aquilano e in tutto il centro Italia per la serie di terremoti verificatasi nella zona dei comuni di Barete, Cagnano Amiterno, Pizzoli, Capitignano e Montereale, della provincia dell’Aquila. La prima forte scossa, quella delle 22.55, con epicentro a 2 chilometri da Barete, è stata di magnitudo 3.7. La seconda, la più preoccupante, di magnitudo 3.4, si è verificata alle 23.16, a 3 chilometri da Barete.

Lo sciame sismico è continuato ininterrottamente per tutta la notte: come riporta la lista terremoti sul sito dell’Ingv, sono state rilevate nella zona di Barete una serie di scosse comprese tra magnitudo 1 e 2 fino a stamattina. La scossa più forte, dopo quelle di magnitudo 3, è stata registrata alle 23.21 come scossa di magnitudo 2.2. Il terremoto più recente riportato dall’Ingv è delle 6.55 di stamattina, di magnitudo 1.7. Al momento, non si segnalano danni a persone a cose, solo molta preoccupazione.

Le scosse sono state avvertite distintamente nella provincia dell’Aquila e di Rieti. Sono giunte segnalazioni anche dalle Marche, specialmente da Ascoli Piceno e dall’entroterra del fermano e del maceratese.