The news is by your side.

Individuato il rapinatore del centro scommesse Planet Win 365 di Vasto, 19enne ai domiciliari

Chieti. Gli agenti del Settore anticrimine del Commissariato di Vasto hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di un diciannovenne, ritenuto responsabile di una rapina a mano armata al centro scommesse Planet Win 365 di Vasto il 19 gennaio scorso. Il giovane è stato individuato grazie al lavoro della Polizia Scientifica, in particolare sull’arma utilizzata, priva del tappo rosso. Con il volto parzialmente coperto il giovane era entrato nell’esercizio, verso l’ora di chiusura serale, e impugnando l’arma aveva intimato al titolare di consegnargli l’incasso, circa 800 euro.

Nella concitazione, il rapinatore aveva poggiato l’arma sul bancone, permettendo al titolare di impossessarsene. “I gravi indizi di colpevolezza forniti alla locale Procura della Repubblica, nonché le esigenze cautelari”, spiega il vice dirigente Rosetta Di Santo, “hanno indotto il pm Michele Pecoraro a richiedere l’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari nei confronti dell’autore del gesto criminale, ritenuto responsabile del grave reato di rapina aggravata, nonostante la giovane età e l’assenza di pregiudizi penali”.