The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Infiorata del Colibrì Onlus, torna a Giulianova l’evento annuale per omaggiare la Madonna del Portosalvo

Giulianova. Questo fine settimana il centro di Giulianova torna a colorarsi di migliaia di trucioli, che daranno vita ad un’opera d’arte di fantasia e solidarietà.

Anche quest’anno, in occasione dei festeggiamenti della Madonna del Portosalvo, l’associazione culturale “Colibrì Onlus”, con il patrocinio del Comune di Giulianova, propone la sesta edizione de “L’infiorata”, a sostegno del progetto solidale “Io faccio la mia parte”.

Sabato 8 e domenica 9 agosto, in Piazza Fosse Ardeatine, una squadra multiculturale di 20 esperti infioratori, lavoreranno alla realizzazione di un quadro artistico di 100 mq. Il disegno dell’opera, redatto dalla maestra infioratrice del “Colibrì Infiorate” Barbara Monaco, quest’anno è interamente dedicato alla Madonna del Portosalvo, e prevede al suo interno l’utilizzo di simboliche installazioni marinare.

“La scelta del tema è stata effettuata anche per esprimere solidarietà al Comitato festeggiamenti in onore della Madonna del Portosalvo – dichiarano Ambra Di Pietro ed Egidio Casati del Colibrì Onlus – dato che quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria, si sono dovute limitare di molto le iniziative legate a questa festa. Ringraziamo il Comune di Giulianova che, anche quest’anno, ha creduto fortemente nella valenza del nostro progetto artistico-solidale, la bravissima maestra infioratrice Barbara Monaco, che ha preparato sapientemente i trucioli che verranno utilizzati, di ben 35 colori differenti, ed ha realizzato il disegno, ed infine i ragazzi che lavoreranno, fattivamente, alla sua realizzazione, provenienti da paesi diversi e perfettamente integrati nel nostro tessuto sociale. Infine un doveroso ringraziamento va ai commercianti giuliesi che hanno sostenuto l’iniziativa con il loro contributo”.

“Ringraziamo il Colibrì Onlus che, anche quest’anno, regalerà un trionfo di colori e fantasia ai cittadini e ai tanti turisti che, sabato e domenica, potranno vedere all’opera ben 20 esperti infioratori – dichiara l’Assessore alle Manifestazioni Marco Di Carlo – un’iniziativa bella e solidale, che di certo dà lustro alla città ed omaggia una festa a cui i giuliesi sono molto affezionati. Crediamo, infatti, che in quei colori e nel tema dell’infiorata, tutti noi potremo stringerci in un abbraccio ideale, aspettando tempi migliori in cui si potrà di nuovo tornare ai festeggiamenti che fanno parte della nostra tradizione”.

Gli infioratori saranno al lavoro in Piazza Fosse Ardeatine a partire dalle ore 18.00 si sabato 8 agosto, e continueranno a lavorare, per tutta la notte, fino alla mattina di domenica 9, quando finalmente i passanti potranno ammirare l’opera completata. A fianco al quadro artistico, “Colibrì Onlus” allestirà un piccolo mercatino solidale ed una pesca di beneficenza per la raccolta di fondi destinati al progetto “Io faccio la mia parte”, a sostegno delle attività benefiche dell’associazione in Italia e all’Estero.