The news is by your side.

Infrastrutture, il segretario del Pd Abruzzo Fina: decisioni importanti per l’Abruzzo, il nostro approccio funziona

L’Aquila. “E’ sufficiente seguire la cronaca di questi giorni, al di fuori dell’attenzione richiamata dall’emergenza coronavirus, per accorgersi di una rinnovata e fruttuosa attenzione per l’Abruzzo su quello che è uno dei settori più importanti ai fini del suo sviluppo, specialmente se si tiene conto dei problemi degli ultimi mesi. Faccio riferimento alla realizzazione e all’adeguamento dei collegamenti infrastrutturali”: lo dichiara il segretario del Pd Abruzzo Michele Fina, commentando le recenti notizie che danno conto di alcune importanti decisioni a vantaggio del territorio abruzzese.

Fina prosegue: “avevamo accompagnato la visita del ministro Paola De Micheli, che che il Pd Abruzzo ha organizzato in più tappe il 17 febbraio scorso, con la necessità di rispondere alle urgenze dell’Abruzzo. Un’attenzione che si sta concretizzando. Sono state annunciate proprio il 17 febbraio, nel confronto sviluppato direttamente con il ministro, alcune fondamentali decisioni, come  la sottoscrizione dell’intesa per il potenziamento della linea ferroviaria Roma – Pescara e la conclusione della progettazione che porterà ai cantieri per la sostituzione delle barriere sull’A14. Inoltre proprio oggi il Ministero delle Infrastrutture ha stanziato un milione di euro per il porto di Pescara e ha richiesto ad Alitalia, con successo, il ripristino dei voli su Milano. Scelte tangibili, nel segno dell’approccio del Pd Abruzzo, che abbiamo intrapreso sin dalla formazione di questo governo, ovvero il dialogo diretto con esponenti del governo e del partito nazionale per fare fronte ai bisogni della nostra regione. Non posso che rallegrarmi per la mano che il Presidente Marsilio ha posto su quelle del Ministro, dell’Amministratore di Rfi Gentili e del Presidente della Regione Lazio e Segretario del Pd Nicola Zingaretti, per sottolineare il suo apprezzamento al lavoro che il Governo sta facendo e per l’impegno profuso dai suoi predecessori in Regione Abruzzo. Confidiamo che prima o poi possa anche metterci del suo”.