The news is by your side.

Iniziativa benefica “la spesa sospesa” portata avanti dal nono reggimento alpini dell’Aquila

L’Aquila. Da questa mattina, in alcuni supermercati della città dell’Aquila, è stato predisposto un carrello dove donare beni alimentari di prima necessità. Così il Gruppo Ana del 9 Reggimento Alpini dell’Aquila ha pensato di aiutare i più bisognosi con il contributo di tutti i cittadini.

L’invito è a comprare qualcosa in più fra i generi alimentari essenziali e, una volta pagati alla cassa, donarli lasciandoli nell’apposito carrello di raccolta. Gli alimenti potranno essere ritirati direttamente da chi ne ha bisogno. “Confidiamo nel buon senso di ogni cittadino” hanno commentato gli alpini.

Oggi i carrelli si sono riempiti velocemente nei 4 supermercati che hanno aderito all’iniziativa “La Spesa Sospesa”. Dalle prime ore del mattino, la sensibilità dei cittadini aquilani, degli Alpini del Gruppo Ana del 9 Reggimento, della direzione e del personale che lavora nei supermercati, ha fatto sì che i carrelli posti all’interno dei locali di ogni supermercato fossero già pieni e a disposizione dei bisognosi.

I Punti Vendita che hanno aderito già da questa mattina sono: Conad Gallucci, Tigre S.S. 17, e i due Carrefuor a L’Aquila.