The news is by your side.

Interinali Asl 1 e Attiva in corteo per chiedere al consiglio regionale certezze sul futuro

Pescara. Manifestazione di protesta e corteo di un centinaio di lavoratori ex interinali di Attiva e della Asl di Avezzano – Sulmona – L’Aquila questa mattina a Pescara in occasione del consiglio regionale. Con un corteo che partito da Piazza Sacro Cuore si é concluso in Piazza Italia davanti a Palazzo di Città si è voluto dare voce a un gruppo di operatori sanitari che attendono di essere stabilizzati. I lavoratori della municipalizzata che sono in presidio fisso 12784224_10208659506747079_1432571115_nda un mese di fronte il Comune, chiedono la stabilizzazione dopo otto anni di lavoro a tempo determinato. I lavoratori della Asl di Avezzano-Sulmona-L’Aquila, chiedono certezze per il futuro e sul loro contratto anche dopo un ricorso al Tar. I lavoratori con fischietti e al grido “lavoro” hanno marciato per oltre un’ora. Il corteo che ha attraversato il centro cittadino e Corso Vittorio Emanuele, ha creato disagi al traffico e al transito dei mezzi pubblici, rimasti bloccati. I manifestanti sono poi rimasti per alcuni minuti in strada nei pressi dell’incrocio fra Corso Vittorio e Piazza Italia prima di arrivare in Comune cantando l’Inno di Mameli.