The news is by your side.

Interventi di ristrutturazione all’ospedale di Giulianova, Costantini: ora si punti al presidio di primo livello

Teramo. “Gli investimenti di un milione e 800mila euro spesi in interventi di ristrutturazione e manutenzione certo ci riempiono di gratitudine”. Con queste parole il sindaco di Giulianova, Jwan Costantini, ringrazia Maurizio Di Genova, direttore della Asl di Teramo, e il direttore generale, Roberto Fagnano, per aver impegnato forze e risorse in lavori necessari per l’ospedale giuliese.

“Tuttavia mai come ora”, precisa il primo cittadino, “riteniamo necessario che ci si debba muovere per ottenere riscontri concreti che il nostro nosocomio merita come ospedale della costa e quindi di importanza vitale già dimostrata in tante occasioni: dalle emergenze sismiche e climatiche all’aumento della popolazione in estate sul litorale teramano. Ricordiamo l’approvazione all’unanimità in consiglio Comunale della mozione per l’individuazione dell’ospedale di Giulianova come presidio di primo livello all’interno della rete ospedaliera provinciale”, sottolinea Costantini, “e su questo punto non ci tireremo mai indietro e continueremo a lavorare in tal senso grazie anche all’impegno della nostra Commissione Sanità”.

“Inoltre chiediamo al sindaco di Teramo Gianguido D’Alberto”, prosegue, “in qualità di presidente del Comitato ristretto dei sindaci, di inserire Giulianova in tale rappresentanza, come già accaduto in precedenza nel rispetto degli accordi presi in sede di nomine, così che anche il Sindaco di Giulianova possa far sentire la propria voce sulle esigenze sanitarie”.  “A tal proposito vorrei ringraziare tutto il personale sanitario del nostro nosocomio”, conclude il sindaco Costantini, “che nonostante si trovi in numero ridotto ed in condizioni lavorative di sovraccarico per le presenze estive, non fa mai mancare dedizione ed amore nei confronti di chi ha più bisogno”.