The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

Investimenti, nuove assunzioni, benefit e orari più leggeri in arrivo Magneti Marelli

Sulmona. Tre milioni di euro destinati all’acquisto di nuovi macchinari, l’assunzione a tempo determinato di 60 interinali, progetti di orientamento rivolti ai figli dei dipendenti, un benefit di 700 euro detassato, orario di lavoro più leggero e nuovi inquadramenti professionali. Sono le novità riferite dai segretari nazionali Raffaele Apetino (FIM­CISL) , Gianluca Ficco (UILM­UIL) e Antonio Spera (UGLM­UGL), nel corso delle assemblee che ieri e oggi hanno avuto con i dipendenti della Magneti Marelli di Sulmona per illustrare le opportunità ed i vantaggi legati alla scelta di adesione al Welfare proposto dall’azienda. “Nei giorni scorsi l’Azienda ha comunicato alle RSA di FIM, UILM e UGLM firmatarie del contratto nazionale del lavoro”, spiegano i tre, “una serie di punti positivi per l’attività produttiva e per le lavoratrici ed i lavoratori di Sulmona.

Sono previsti investimenti di tre milioni di euro per l’acquisto di nuovi macchinari e per migliorie su quelli esistenti al fine di ottimizzare l’organizzazione e la qualità del lavoro. La nota positiva è che questi investimenti consentiranno dal mese di Settembre, per l’intero stabilimento di poter passare dagli attuali 18 turni ai 17 settimanali evitando la presenza lavorativa della domenica notte”. Inoltre l’azienda si è resa disponibile, a partire dai prossimi giorni, ad effettuare le verifiche per il riconoscimento dei livelli contrattualmente previsti a coloro che risultano oggettivamente sotto inquadrati ed attribuire loro il giusto inquadramento professionale. “Tutto ciò fa ben sperare per il futuro dello stabilimento Peligno “, concludono i tre sindacalisti, ” e per migliorare la qualità della vita di tutti i lavoratori. A tal fine sono inoltre state previste le assunzioni a tempo determinato di 60 somministrati”.