The news is by your side.

Jova Beach Party, anche il WWF presente con uno stand per sensibilizzare su inquinamento plastica

Chieti. Durante la tappa abruzzese del Jova Beach Party, prevista il 17 agosto a Vasto, il WWF sarà presente per informare, sensibilizzare ed educare il grande pubblico su stili di vita più sostenibili.

All’interno del villaggio, si potrà visitare la mostra informativa per conoscere l’importante tema dell’inquinamento da plastica in natura, il suo impatto sull’ambiente e sulle specie del nostro Pianeta. Lo staff WWF sarà lì per raccontare e spiegare come si può, tutti, insieme, fermare questa grande emergenza ambientale partendo da piccoli cambiamenti nella nostra vita quotidiana.

Le attività non sono rivolte solo ai grandi ma anche ai più piccoli, che potranno imparare come proteggere i nostri mari partecipando al gioco pensato per loro.

Ogni anno vengono versate in mare 8 milioni di tonnellate di plastica. L’inquinamento da plastica in mare rappresenta una delle emergenze naturali più grandi del nostro Pianeta e se non si agisce ora, nel 2050 nel mare ci sarà più plastica che pesce.

Il WWF è impegnato nella campagna globale #StopPlasticPollution per sensibilizzare e mobilitare quante più persone possibili per fermare questa emergenza globale, prendendo parte ad attività ed iniziative che permettano di promuovere la campagna. 

Il Jova Beach Party, per il WWF, rappresenta anche una grande occasione per mobilitare nelle battaglie a tutela della la natura tante ragazze e ragazzi che, altrimenti difficilmente avvicinabili,  possono fare la differenza nel costruire una società sostenibile e che sappia attribuire al nostro capitale naturale il valore che merita.