The news is by your side.

La città di Celano piange l’assessore Montagliani, Santilli: uomo di una bontà infinita, mancherai tanto

Celano. La città di Celano piange l’assessore Vincenzo Montagliani, scomparso questa mattina. Montagliani, conosciuto e stimato in tutta la città, era assessore delegato alle Politiche del decoro urbano. A darne l’annuncio è il sindaco di Celano, Settimio Santilli.

“Il mio grande amico del cuore Vincenzo Montagliani non c’è più. E’ diventato un angelo”, scrive il sindaco di Celano in un lungo messaggio sui social, “è una notizia che mai avrei voluto dare e faccio una fatica immane a trovare le parole giuste in questo momento così triste e difficile, per una persona alla quale ero tanto legato ed affezionato da sempre”.

“Uomo di una bontà infinita”, sottolinea Santilli, “rispettoso, cordiale, allegro e pronto a dare una mano sempre a tutti.
Voleva un bene dell’anima alla sua città, alla sua Celano, per la quale si spendeva e si impegnava in maniera incommensurabile da sempre. Nelle difficoltà, soprattutto quelle più estreme, lui c’era sempre e con la sua proverbiale frase: ”All’attacco”, donava sempre positività”.

“Ecco, forse lo voglio ricordare proprio così, col suo immancabile sorriso, il suo inesauribile ottimismo e la sua infinita bontà.
Mancherai tanto amico mio”, conclude il sindaco, “ma veramente tanto a me e a tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerti e a Celano. Buon viaggio nel regno dei cieli. Le più sentite condoglianze alla famiglia del caro e indimenticabile Vincenzo”.