The news is by your side.

La Commissione Pari Opportunità di Sante Marie dona gli arredi per la foresteria neonatale dell’ospedale dell’Aquila

Sante Marie. È stata inaugurata ieri mattina la foresteria del reparto di Terapia intensiva neonatale dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila alla realizzazione della quale ha contribuito anche le donne della Commissione pari opportunità di Sante Marie. I genitori dei neonati prematuri che vengono da fuori città potranno infatti usufruire di un appartamento del progetto Case donato dal Comune e arredato grazie alla donazione delle donne di Sante Marie, coordinate dal presidente Simonetta Lattanzi. Grazie a una serie di iniziative e a delle serate benefiche sono stati raccolti fondi a sostegno di questo importante progetto. Ieri al taglio del nastro – al quale erano presenti il sindaco Biondi, l’assessore regionale Guido Liris e lo chef William Zonfa e Sandra Di Fabio, presidente della onlus “L’Aquila per i più piccoli”- ha partecipato anche il sindaco di Sante Marie, Lorenzo Berardinetti, il presidente della commissione, Lattanzi, e alcune donne del gruppo. Simbolicamente hanno donato alla foresteria aquilana un assegno di 1.500 euro che verrà utilizzato per il progetto.

“Ogni giorno”, ha commentato il sindaco Berardinetti, “professionisti lavorano con passione e dedizione per aiutare i bambini a superare ogni tipo di difficoltà. Ringrazio le donne della nostra commissione che si sono impegnate per raccogliere fondi utili a questa causa e permettere alle famiglie dei bimbi ricoverati di avere uno spazio dove riposarsi e trascorrere qualche ora. Sono esempi virtuosi come questo”, ha concluso il primo cittadino, “che ci devono dare la forza di lavorare e impegnarci ancora di più per la nostra comunità”.