The news is by your side.

La Festa Europea della Musica approda alla Casa Circondariale di Teramo, la Manada Band si esibirà per i detenuti

Teramo. La Festa Europea della Musica approda a Castrogno, sede della Casa Circondariale di Teramo. La donna sarà al centro della manifestazione teramana per tutto il programma: dal jazz al rock, dal folk alla classica e al pop saranno dedicati alle voci femminili. Il 21 giugno la Festa Europea della Musica prenderà il via, alle 9, dalla Casa Circondariale di Teramo con una musicista d’eccezione, Nancy Fazzini. Il motto dell’edizione 2019, “Musica fuori centro”, condurrà Nancy e i Manada tra i detenuti della Casa Circondariale con una performance tutta da scoprire.

La Manada Band è un gruppo eterogeneo costituito da Nancy Fazzini, Marcello Graduato e Daniel De Donatis. Tre professionisti, tre amici che collaborano da anni scrivendo e rappresentando anche a teatro delle sonorità brillanti e un po’ rock. Legati anche dalla collaborazione con il CSM (Centro di salute mentale) di Teramo, quest’anno si esibiranno per i detenuti del reparto Alta sicurezza della Casa Circondariale di Teramo, ai quali sarà consentito esibirsi al termine del concerto come cantanti o musicisti.

Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si svolge in Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma, Senigallia sono le città fondatrici dell’Associazione Europea Festa della musica. Dal 2002, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), in Italia hanno aderito più di 150 città, dando vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale. Tantissimi concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno, in tutte le città, principalmente all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere.