The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

La giornata di Pompeo a Pacentro tra visita a casa dei nonni, cibo e una promessa: tornerò a trovarvi

Pacentro. Giornata memorabile per il piccolo paese aquilano di Pacentro che, per un giorno, è stato al centro dell’attenzione di stampa nazionale e statunitense.

L’occasione, ovviamente, è stata la visita del segretario di Stato Usa Mike Pompeo, che ha approfittato del suo viaggio istituzionale in Italia per conoscere affondo le sue origini. Pompeo, infatti, discende da una famiglia italiana emigrata negli Stati Uniti ma che non ha mai dimenticato la patria abruzzese.

Proprio per questo motivo, il segretario di Stato ha deciso di visitare la casa dove avevano vissuto i bisnonni, Carlo Pompeo e Gemma Pacella. L’immobile, al momento, appartiene a Vincenzo De Capite Mancini che, per la visita dell’importante ospite, ha offerto a Pompeo dei dolcetti e un Montepulciano d’Abruzzo casareccio, fatto proprio dal padrone di casa. “Ha accettato un goccio di vino casereccio fatto da me” ha spiegato il padrone di casa “l’ha apprezzato molto, affermando che è buonissimo.”

In seguito, si è recato a pranzo in un ristorante del luogo, dove ha affermato di voler tornare a Pacentro, magari per una vacanza meno formale. Amore a prima vista, dunque, tra il braccio destro di Trump e Pacentro, paese che a quanto pare ha corrisposto il sentimento accogliendo calorosamente uno dei suoi figli più illustri.

Mike Pompeo si è inoltre soffermato particolarmente nel salutare bambini e anziani del paese, gesto che ha subito conquistato tutta la popolazione del paese.