The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

La iena Luigi Pelazza irrompe nel tribunale di Teramo per il caso Lattanzi

Teramo. La Iena Luigi Pelazza, ha fatto irruzione al tribunale di Teramo per intervistaluigi Pelazzare il giudice Giovanni Cirillo perché dicesse la sua sulla vicenda dell’ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Martinsicuro (Teramo), Antonio Lattanzi, detenuto in carcere per 83 giorni ingiustamente come ha dimostrato in Cassazione che lo ha assolto da ogni accusa. Cirillo fu il gip che allora mandò dietro le sbarre Lattanzi. L’ex amministratore comunale, intervistato da Pelazza, ha raccontato la tormentata vicenda che lo ha visto uscire ed entrare dal carcere ben quattro volte. Dopo oltre dieci anni dalla vicenda (era il 2002), Lattanzi è stato risarcito con 55mila euro ed ha avviato un’azione risarcitoria contro i suoi accusatori. La vicenda che lo vide passivamente protagonista era relativa a questioni di pratiche urbanistiche del territorio trovando fra i suoi accusatori l’ex capo del settore tecnico del Comune che venne, prima di questa vicenda, arrestato e condannato. A far scattare sul suo conto l’inchiesta fu Lattanzi quando vestiva i panni di consigliere di opposizione. Poi Lattanzi è diventato assessore ai Lavori pubblici in aperta conflittualità con il professionista che lo calunnio’ dando avvio al calvario giudiziario da cui Lattanzi è uscito pienamente assolto.