The news is by your side.

La moglie rifiuta un rapporto sessuale, lui tenta di incendiare la casa

Pescara. Un uomo di 38 anni è stato arrestato dai Carabinieri per tentata violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia. L’uomo avrebbe minacciato di incendiare la casa dopo il rifiuto di un rapporto sessuale, cospargendo l’abitazione di benzina e insultando la moglie. Carabinieri arresto manetteIl 38enne avrebbe preteso il rapporto sessuale dalla moglie 35enne, ma dalla quale si sta separando e al rifiuto della donna avrebbe dato in escandscenza prima insultandola e inveendo contro di lei, e poi minacciando di incendiare la camera da letto e la cucina dell’abitazione dopo aver cosparso i locali di benzina. Fortunatamente e con grande prontezza di riflessi la donna seppur terrorizzata è riuscita a fuggire con i due figli di 3 e 9 anni e a chiedere aiuto ai carabinieri che sono riusciti a bloccare ed arrestare l’uomo che è stato trasferito nella casa circondariale San Donato di Pescara in attesa dell’udienza di convalida che si terrà martedì nel Tribunale a Pescara. Purtroppo non è la prima volta che l’uomo assume comportamenti violenti nei confronti della donna, e solo grazie alla prontezza dei suoi riflessi è stato evitato il peggio.