The news is by your side.
Consorzio Vini D’Abruzzo 3

La Provincia si impegna a pagare i lavori, imprenditore barricato in bagno desiste

L’Aquila. Ha concluso la sua protesta dopo cinque ore barricato dentro un bagno della Provincia dell’Aquila l’imprenditore vastese Massimo Tomeo. Alla fine ha ottenuto il pagamenL'Aquila, imprenditore occupa locali Provinciato, entro due settimane, di 80 mila euro di spettanze che reclamava per lavori svolti, soldi grazie ai quali potrà riavviare la sua attività. “Sono uscito quando la responsabile ha firmato la determina per il pagamento entro 15 giorni. L’importo è quello deliberato dal tribunale, una parte di quello che l’ente mi deve, ma per ora va bene così”. Tomeo reclama ancora “un’altra parte, almeno altrettanto come somma, più il resto che è ancora da determinare. Spero che non si inceppi nulla, si tratta solo di attendere i tempi tecnici per liquidare”. L’imprenditore si era barricato in un locale della sede della Provincia dell’Aquila dalla mattina e aveva annunciato che non intendeva uscirne “finché – aveva detto – non mi pagano”. Massimo Tomeo da tre anni chiede all’Ente di liquidare lavori di messa in sicurezza fatti nell’istituto di Sulmona “Morandi”. Un anno fa l’imprenditore aveva occupato la Provincia; nel mese precedente, a novembre, aveva invece minacciato il suicidio dalle stanze dell’ente. Sul posto erano intervenuti Vigili del Fuoco e forze dell’ordine.