The news is by your side.

La ragazza abruzzese che salvò il soldato inglese: dopo 74 anni i due si ritrovano su Skype

foto Repubblica

Sulmona. E’ una storia che tocca il cuore quella di Rosina e Len, la ragazza abruzzese che durante la seconda guerra mondiale salvò la vita al soldato inglese. I due, quasi centenari, dopo 74 anni si sono ritrovati e rivisti su Skype. Come riporta Repubblica nella Sulmona di 74 anni fa si incontrano Rosina Spinosa, giovane contadina abruzzese, e Len Harley, soldato inglese. Dopo avergli salvato la vita nascondendolo in soffitta, Rosina lo vide allontanarsi sul Morrone. Len portò per sempre con se il ricordo di quella giovane ragazza italiana.

Quasi 95 anni lei, 98 compiuti lui, si sono guardati negli occhi attraverso lo schermo di un computer. Era il settembre del 1943 quando Rosina rischiò la vita per aiutare Len a nascondersi dai nazisti. Rosina aveva 21 anni, due figli piccoli e un marito in guerra. Nel 2009 Len, che riferisce di non averla mai dimenticata, tornò a Sulmona per cercare Rosina, ma lei nel 1995 si era trasferita negli Stati Uniti. Poi una tv inglese lo ha contattato per raccontare le storie dei soldati inglesi scappati dall’Italia ed è riuscita a rintracciare la donna.