The news is by your side.

La Regione manda ispettori alla Asl per caso Avezzano e lettere manager a stampa e dipendenti

Avezzano. Una vera e propria bufera nella Asl1 nel pieno dell’emergenza covid. La Regione, infatti, ha mandato gli ispettori per controlli disposti dal dipartimento della Sanità. Come riportato dal Messaggero, infatti, oggi gli ispettori regionali faranno visita alla Asl provinciale.

Un incontro, come deciso dall’assessorato alla Sanità guidato da Nicoletta Verì, che riguarderà in primis il dirigente della Asl1, Roberto Testa, e i direttori vari che ha come obiettivo quello di verificare lo stato interno all’azienda.

Sul tavolo ispettivo dunque i casi che si sono verificati all’ospedale di Avezzano che sono finiti in cronaca nazionale. Sempre come riportato da Il Messaggero “la seconda nota è quella interna, inviata a tutti i dipendenti, con cui Testa ha ribadito tutti i contenuti del codice di comportamento e con cui si obbligano, in sostanza, dirigenti e dipendenti ‘prima di rilasciare interviste giudizi di valore sull’attività della Asl a darne preventiva informazione al direttore generale stesso, al fine di consentire le necessarie valutazioni’, in quanto ‘qualsiasi voglia fuga di notizie o rilascio di dichiarazioni e non autorizzate assume una rilevanza disciplinare'”.

L’intervento degli ispettori è stato richiesto anche dalla deputata dem, Stefania Pezzopane, con un’interrogazione parlamentare in quanto la stessa ha sottolineato come non si fidi delle ispezioni interne.