The news is by your side.

La scrittrice Marina Crescenti torna a Pescara per presentare il suo nuovo thriller

libroPescara. Venerdì prossimo, 6 maggio, alle ore 18, alla libreria Feltrinelli di via Milano si terrà un evento che gli amanti del giallo non potranno perdere. Si terrà la presentazione del nuovo romanzo di Marina Crescenti: “Al sangue non si comanda”. Sarà presente anche l’autrice e introdurrà l’evento Franco Pellegrini. La scrittrice pescarese, autrice già di fortunati thriller, torna dunque nella sua città con una nuova opera pubblicata da Novecento Editore.

Il romanzo si svolge nella Milano degli anni ’70. Viene ritrovato il cadavere di un ragazzino di quattordici anni in una conduttura di scolo delle fogne. Da questo drammatico caso partiranno le indagini di “Riccio”, l’ispettore protagonista. Tra biciclette, tunnel misteriosi, palline clic clac, figurine e fumetti si snoda il piano di un mostro. Un terribile assassino che colpisce senza pietà chiunque provi a ostacolarlo, per nascondere un segreto che lui stesso non riesce ad accettare.

Marina Crescenti è nata a Benevento, ha vissuto a Pescara e da diversi anni risiede a Pavia. E’ laureata in Economia e Commercio cum laude.
Nel 2007, con la Fratelli Frilli Editori, ha pubblicato il suo primo romanzo dal titolo: 4 Demoni per il Commissario Narducci – uscito in ristampa – cui ha fatto seguito, nel 2008, Joy – Un altro caso a Milano per il commissario Narducci.
Nel 2010, per la collana del Supergiallo Mondadori, ha pubblicato il racconto dal titolo Falsa Memoria, contenuto nell’antologia Eros e Thanatos. Sono poi seguiti molti altri romanzi e racconti che l’hanno resa una delle scrittrici italiane di genere giallo più prolifiche in Italia
@AndreaMicalone