The news is by your side.

La storia di Pasquale, 92enne abruzzese che ogni giorno guida 60 chilometri per ammirare il mare

Giulianova. Si chiama Pasquale di Marco, l’arzillo 92enne che negli ultimi giorni ha richiamato su di sé l’attenzione dei social. La sua storia, raccontata dalla pagina Facebook de “L’abruzzese fuori sede”, ha fatto subito scalpore, tanto da attirare l’interesse di radio locali, come “Radio G Giulianova”, e di quotidiani nazionali, finendo sulle pagine del “Corriere della Sera”.

Dopo una vita passata sotto terra, a lavorare nelle profonde miniere belghe, Pasquale ha deciso di tornare in Abruzzo, nella sua Poggio San Vittorino. Da qui, quasi ogni giorno, parte con la macchina e guida per mezz’ora, arriva sulla spiaggia di Giulianova e si siede da solo ad ammirare il mare. Si gode il panorama e la vita che, come lui stesso afferma, “sono un regalo di Dio”. Non beve, non fuma e mangia di tutto, ma il segreto per vivere così a lungo sta nella sua capacità di godere delle piccole cose che gli regala la vita, come fa ogni giorno, recandosi sulla spiaggia per ammirare il panorama del mare.