The news is by your side.

La terra trema ancora nell’aquilano, è la terza scossa di terremoto in pochi giorni

L’Aquila. Ancora una scossa di terremoto nell’aquilano. Il sisma di magnitudo 2.4 si è verificato alle 5.24 di questa mattina ad una profondità di 10 chilometri. L’epicentro a Villa Sant’Angelo, comune a 13 chilometri dall’Aquila. sismografo terremotoTorna nell’aquilano l’incubo terremoto. Dopo lo sciame sismico che sta imperversando nel vicino Molise, la cui scossa più forte registrata fino ad ora di 4.1 è stata avvertita distintamente anche in Abruzzo, quello di questa mattina è il terzo episodio che in pochi giorni si verifica nell’aquilano. La terra era tornata a tremare domenica 17 quando alle 15.33 un terremoto di 2.2 si era verificato ad una profondità di 10 km tra i comuni di Pescocostanzo, Roccaraso e Rivisondoli. La scossa più forte è stata quella registrata ieri alle 11.37 tra i comuni di Capitignano, Barete e Montereale a soli 18 chilometri dall’Aquila con una magnitudo di 3.4.