The news is by your side.

La tradizione abruzzese a tavola incontra Lisbona, la Rustichella alla Settimana della Cucina Italiana

Chitarrone al baccalà per Artusi nella quinta edizione in Portogallo

Pescara. Due ricette per celebrare a Lisbona la quinta edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo: a realizzarle la titolare di Rustichella d’Abruzzo, Stefania Peduzzi, che ha preparato un chitarrone con baccalà crema di peperoni su vellutata di tondino del Tavo, rendendo omaggio con la sua ricetta ai 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi, e lo chef Fernando Santos del ristorante “Linda” che ha invece cucinato i paccherini con un ragù di capretto e finocchietto. La tradizione abruzzese a tavola ha incontrato quella portoghese per un successo di sapori.

“È sempre un piacere fare queste esperienze” , spiega la Peduzzi, “perché ogni volta è una nuova scoperta: anche in questa occasione abbiamo con sorpresa conosciuto tradizioni portoghesi a tavola affini a quelle abruzzesi come baccalà e peperoni”.