The news is by your side.

L’Abruzzo ospita la prima tappa del campionato italiano MiniEnduro 2019 a Roccamontepiano

Roccamontepiano. Paesino della provincia di Chieti, con vista sul monte Maiella, ha ospitato questo weekend la prima e seconda prova del Campionato Italiano MiniEnduro Maxxis 2019. È stata una gara dai due volti: se sabato un timido ma caldo sole ha fatto capolino tra le nuvole per buona parte della giornata, così non è stato per oggi: pioggia, freddo e nebbia ci hanno catapultati d’improvviso in un clima autunnale! Queste avverse condizioni hanno costretto l’organizzazione a effettuare dei tagli preventivi sul percorso e sulle prove speciali; con il proseguo della giornata però il maltempo non ha mollato la presa, portando di conseguenza la giuria a decidere per l’annullamento del quinto giro in programma. Sempre per queste condizioni meteo, i debuttanti hanno affrontato, dal secondo giro, solamente l’Airoh Cross Test.

Nonostante questa situazione estrema, la macchina organizzatrice ha funzionato perfettamente con i motoclub Pardi A.M. Teatina ed il motoclub DG Racing alla guida dell’evento.