The news is by your side.

L’Aquila, la dipendente di Poste Italiane Lina Di Cicco nominata Maestro del lavoro

L’Aquila. Poste Italiane partecipa con i suoi dipendenti per l’undicesimo anno consecutivo al In attesa del conferimento formale a cura della Prefettura dell’Aquila per meriti “di perizia, laboriosità e buona condotta morale”, la dipendente di Poste Italiane Lina Di Cicco ha ricevuto un attestato di stima e riconoscimento da parte dell’azienda. , assegnata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. 

La Commissione nazionale istituita dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha deciso di assegnare ai dipendenti del Gruppo Poste Italiane 92 Stelle al Merito, su tutto il territorio nazionale, in rappresentanza della maggior parte dei mestieri presenti in azienda.

In attesa del conferimento formale a cura della Prefettura dell’Aquila per meriti “di perizia, laboriosità e buona condotta morale”, la dipendente di Poste Italiane Lina Di Cicco ha ricevuto un attestato di stima e riconoscimento da parte dell’azienda. Assunta in Poste Italiane nel 1985, nella allora Direzione Provinciale con sede a piazza Duomo, durante la sua lunga esperienza lavorativa la Di Cicco si è occupata principalmente di gestione degli uffici postali e in particolare del personale, ruolo tuttora ricoperto con dedizione e forte senso di appartenenza.

Le Stelle al Merito sono concesse ogni anno alle lavoratrici e ai lavoratori dipendenti di aziende pubbliche e private, con età minima di 50 anni e anzianità lavorativa continuativa di almeno 25. Il 50% è riservato a coloro che hanno iniziato la loro attività dai livelli contrattuali più bassi e si sono distinti per il loro contributo umano e professionale in azienda.