The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

L’Aquila, perdita di cloro nella piscina: 2 gli intossicati. Vigili del fuoco sul posto per accertamenti

L’Aquila. Una fuoriuscita di cloro dalla piscina è avvenuta ieri sera all’Aquila nel frequentato complesso sportivo “Verdeacqua”, causando l’intossicazione di due persone, un addetto al locale piscina e una impiegata che sono stati portati in ospedale per controlli. Le condizioni non destano preoccupazione. La piscina è stata chiusa per motivi precauzionali e potrebbe riaprire oggi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che sono intervenuti in tute a respiratori, per il ripristino di attrezzature e far tornare normali valori.

Secondo quanto si è appreso, si è trattato di uno sversamento di cloro, utilizzato per sanificare l’acqua della piscina, con i presenti, allarmati dal forte odore, che si accorti immediatamente della fuoriuscita lasciando la piscina. Si è reso necessario l’intervento del gruppo specializzato dei Vigili del fuoco, chiamato Nbcr (Nucleare, biologico, chimico, radiologico), che viene chiamato in situazioni eccezionali: quando esiste un fondato pericolo di contagio da sostanze che potrebbero provocare gravi danni a persone, animali o cose.