The news is by your side.

L’Aquila, porzione della struttura Musp scuola Ventre è stata assegnata al Convitto Cotugno

L’Aquila. A seguito di delibera della Giunta comunale dell’Aquila del 10 novembre, una porzione della struttura musp della scuola primaria “Mariele Ventre” ubicata in Via Ficara è stata data in uso alla provincia dell’Aquila, che lo assegnerà ai licei del Convitto “Domenico Cotugno”.

“Ringrazio l’Amministrazione comunale dell’Aquila”, afferma il vice presidente della Provincia dell’Aquila Vincenzo Calvisi, con delega edilizia scolastica, “che ci consente di andare incontro ad una esigenza rappresentataci dalla dirigente scolastica del Convitto “Domenico Cotugno”, Serenella Ottaviano , che aveva chiesto ulteriori spazi per i licei musicale ed economico sociale, specie in ottica di maggiore distanziamento necessario per l’emergenza covid. A breve la scuola “Ventre” avrà una nuova sede, lasciando così libero il piano superiore della struttura musp in Via Ficara, per oltre mille metri quadrati; l’amministrazione provinciale si fa carico del pagamento al comune dei canoni di locazione e delle utenze, oltre a provvedere ai lavori di adeguamento degli spazi, come già fatto per gli altri musp avuti in disponibilità. L’uso della struttura è per l’anno scolastico in corso 2020/2021 ed in ogni caso prorogabile sino al tempo necessario per il completamento dei lavori nelle sede dei licei “D.Cotugno” ubicata a Pettino, ove sono in corso i lavori per oltre 4 milioni di euro che termineranno entro il prossimo anno 2021”.

Soddisfazione per il provvedimento è stata espressa anche dal consigliere provinciale Francesco De Santis , presidente della commissione edilizia scolastica, per il quale “la sinergia tra amministrazione provinciale e comunale per la messa a disposizione dei musp ha consentito di risolvere le criticità legate alla carenza di spazi per i licei del Convitto  Cotugno, nella fase dei lavori resisi necessari sulla sede di Pettino”.