The news is by your side.

L’Aquila Sociale, nasce un nuovo laboratorio politico-culturale

Pagliariccio: l'obiettivo è valorizzare il patrimonio di idee e di persone accumulato in questi anni grazie di battaglie per la città

L’Aquila. Un nuovo laboratorio politico-culturale che elabori idee e programmi per il futuro della città: ad annunciare la nascita del comitato denominato “L’Aquila Sociale”, nel cui logo campeggiano un’immagine della Fontana Luminosa e richiami al Tricolore e al neroverde cittadino, è Claudia Pagliariccio, già candidata a Sindaco dell’Aquila alle elezioni comunali del 2017.

“Il comitato – spiega Pagliariccio – nasce con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio di idee e di persone accumulato in questi anni grazie alle battaglie condotte dalla sottoscritta e dalla comunità umana e politica che mi ha sostenuto. Si tratta di un progetto aperto a tutti gli Aquilani che credono nella possibilità di migliorare concretamente lo stato della propria città non solo con la critica, che continuerà ad essere espressa con le consuete autonomia e schiettezza e senza timori reverenziali nei confronti di nessuno, ma anche con proposte concrete.”

“A tal proposito – prosegue l’esponente di “L’Aquila Sociale” – intendiamo occuparci dei temi che da sempre ci stanno più a cuore e che rimangono ancora al centro dell’agenda politico-amministrativa locale: in primo luogo l’attenzione al disagio sociale degli Aquilani, ma anche la valorizzazione del Gran Sasso e dell’identità cittadina, il rilancio del centro storico e delle frazioni, le politiche giovanili e lo sport, le problematiche legate all’immigrazione. Questo compito risulta tanto più urgente alla luce del bilancio in chiaroscuro dell’attuale amministrazione di centrodestra e in vista delle prossime elezioni comunali, alle quali ci presenteremo aperti al confronto ma sempre forti del nostro modo di essere e delle nostre proposte.”

“Infine – conclude Pagliariccio – “L’Aquila Sociale”, coerentemente con la propria vocazione profondamente sociale e identitaria, collaborerà con altre realtà associative nazionali e locali nella promozione di attività sociali e culturali sul territorio: grazie all’impegno dei nostri aderenti raccolte e distribuzioni alimentari, conferenze ed eventi comunitari animeranno la vita cittadina e offriranno un aiuto concreto agli Aquilani in difficoltà.”