The news is by your side.

L’assessore Febbo incontra le associazioni di categoria: su turismo invertire la rotta per strategia vincente

Pescara. Tornare a credere e puntare in maniera forte sul turismo invertendo la rotta e quindi lavorare per costruire una strategia vincente capace di fare dell’Abruzzo una Regione protagonista all’interno del panorama internazionale”. Su questo punto l’assessore regionale al Turismo Mauro Febbo ha voluto incontrare ed ascoltare le associazioni di categoria (Federturismo, Federalberghi, Assoturismo, Fiba, Confesercenti e Confcommercio) e i Presidenti della Camere di Commercio. “Un primo e proficuo incontro”, spiega Febbo, “dove ho voluto ascoltare le esigenze delle varie categorie e il lavoro che si sta svolgendo sulla promozione e commercializzazione del prodotto Abruzzo. Sul settore turismo oggi vi è l’urgenza di una programmazione condivisa dove tutti gli attori devono remare nella stessa ed unica direzione. Dopo un’attenta analisi delle criticità presenti è emersa la necessità di lavorare sul nostro Brand Abruzzo ed ho informato i portatori d’interesse come ho già reperito ulteriori 3 milioni di euro dal Por-Fesr che si aggiungono al milione di euro già a disposizione per iniziare a lavorare ad una strategia di comunicazione sui maggiori network e televisioni italiane. Inoltre ho ribadito come devono essere rivisto il ruolo delle DMC e diminuirle in base a quelle presenti sulle stesse aree omogenee di destinazione al fine di promuovere unitamente lo stesso prodotto e territorio”.

“Con gli operatori ho espresso anche la fattibilità di allungare la stagione balneare poiché la costa per essere valorizzata e quindi iniziare la stagione il 1 maggio e chiuderla il 30 settembre. Per svolgere tutte queste azioni”, conclude Febbo, “ora bisogna lavorare per un’unica governance credibile al fine di dare un futuro certo e concreto al turismo della nostra Regione”.