The news is by your side.

L’assessore regionale Paolucci a Carsoli: “la sanità abruzzese dal piano di rientro verso il piano di sviluppo”

Carsoli – Si è svolto nel pomeriggio di ieri  presso la Sala Riunioni del Bar Lux di Carsoli in piazza della Libertà, il previsto incontro organizzato dal Partito Democratico di Carsoli-Piana del Cavaliere sul tema del miglioramento dei servizi sanitari. Gli esponenti locali di partito rappresentati dal segretario Rosa De Luca, assessore alle politiche sociali del Comune di Carsoli,  hanno accolto e presentato l’assessore regionale alla Sanità Silvio Paolucci il quale ha tracciato un quadro sulla situazione generale della sanità abruzzese, per poi affrontare questioni legate specificamente al territorio. “Per il 118 di Carsoli, non sussiste alcun rischio – ha assicurato – si sta lavorando nel potenziamento delle strutture guardando alle specifiche competenze professionali. ” Sul tema più generale Paolucci ha spiegato inoltre che la Regione Abruzzo si trova nella fase di uscita dal piano di rientro sanitario per introdursi nel piano di sviluppo. “Una fase cruciale – ha spiegato – sulla quale abbiamo lavorato intensamente in questi anni”. All’incontro hanno partecipato anche rappresentanti delle associazioni, la Croce Rossa e cittadini i quali hanno rivolto specifiche domande all’Assessore Paolucci. Presente anche il Presidente del Consiglio Regionale Peppe di Pangrazio. Nel tavolo dei relatori anche l’assessore Mario Mazzetti.  “Tra gli argomenti – spiega Rosa de Luca  in una nota – i cittadini hanno rappresentato importanti criticità presenti sul territorio. Come l’importanza per i bambini che necessitano la prosecuzione dei servizi di riabilitazione. Poi si è parlato di  progetti di inclusione al lavoro, della necessità di rifinanziare progetti che hanno avuto esiti più che soddisfacenti come il calcio sociale, nonchè di servizi residenziali e non,  per la terza età.  Sono molto soddisfatta dell’esito di questa iniziativa – conclude la De Luca – perché i cittadini si sono sentiti liberi di esporre i problemi più rilevanti e le carenze del nostro distretto e che l’assessore Paolucci ha dimostrato di essere molto competente e puntuale su ogni argomento”