The news is by your side.

L’attrice abruzzese Clarissa Leone nella giuria di Voce spettacolo film festival, concorso per giovani talenti registi

Pescara. L’attrice abruzzese Clarissa Leone sarà tra i membri della giuria web chiamata a esaminare e valutare il talento di giovani registi italiani e stranieri in concorso al “Voce Spettacolo Film Festival”. La rassegna cinematografica, che si terrà a Matera nelle giornate del 4 e 5 maggio, è organizzata dall’omonima associazione culturale che ha sede nella Città dei Sassi, Capitale Europea della Cultura 2019 ed è alla sua prima edizione. Finalizzata alla celebrazione del cinema italiano e internazionale e alla scoperta di nuove generazioni di registi, consentirà a molti, emergenti o affermati che siano, di mostrare le proprie potenzialità. A fronte della sua esperienza professionale, Clarissa Leone è stata scelta insieme a un qualificato team di giurati che comprende registi, attori, produttori, giornalisti, cineasti, oltre a professionisti nazionali e internazionali di ogni settore artistico. L’attrice avrà l’opportunità di prendere visione in anteprima di tutte le opere in concorso e valutare la migliore tra lungometraggi, cortometraggi, documentari, animazione, serie web, trailers, dronevideo e videoclip musicali.

“La partecipazione di Clarissa ci onora considerando che da sempre seguiamo con attenzione e vivo interesse la sua crescita professionale nell’ambito della settima arte”, ha dichiarato Vito Nicoletti, organizzatore, “e la sua presenza è certamente un valore aggiunto che riflette perfettamente il nostro obiettivo, ossia dare voce al talento delle nuove generazioni”. Opinione condivisa da Walter Nicoletti, anch’egli organizzatore della kermesse il quale ha inoltre dichiarato: “L’idea di un festival internazionale nella splendida cornice della Città dei Sassi è nata di ritorno dalla Notte degli Oscar di Londra alla quale abbiamo partecipato in qualità di cineasti italiani. L’esigenza di consentire ai registi italiani e internazionali di presentare le proprie opere per essere giudicati da professionisti del settore e competere con altri registi di talento rappresenta un motivo in più per scoprire nuove generazioni di registi. La mission ufficiale del festival, infatti, è favorire la realizzazione dei loro sogni”.