The news is by your side.

L’auto finisce fuori strada e prende fuoco, giovane salvato da un vigile del fuoco fuori servizio

Pineto. Un ventunenne teramano rimasto ferito gravemente in un incidente stradale è stato estratto dall’abitacolo e salvato da un vigile del fuoco fuori servizio. E’ successo questa mattina all’alba lungo la Statale Adriatica a Pineto (Teramo), nel tratto a sud del Mercatone Uno. La Fiat Punto condotta dal giovane, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Giulianova, è finita fuori strada, contro una struttura in cemento per la raccolta delle acque piovane, prendendo fuoco subito. Il conducente è rimasto bloccato all’interno dell’auto, immobilizzato dalla frattura ad una gamba. E’ stato un vigile del fuoco del distaccamento di Roseto, Federico Pelusi, che si trovava di passaggio, a non esitare a rompere il lunotto posteriore dell’auto, entrare nell’abitacolo e riuscire ad estrarre il 21enne ferito.

Il giovane conducente è stato assistito poi dal 118 e da un medico, anch’egli di passaggio, prima di essere trasferito all’ospedale “Mazzini” di Teramo. A spegnere nel frattempo il rogo dell’auto, ci hanno pensato i vigili di Roseto, Successivamente i vigili
del fuoco, che hanno messo in sicurezza l’area. Le condizioni del giovane, che ha riportato anche gravi conseguenze allo sterno e alle costole, oltre che alla milza, sono serie ma secondo i sanitari non dovrebbe correre pericolo di vita.