The news is by your side.

L’autorità di gestione e Capitank firmano il progetto per l’internazionalizzazione delle piccole imprese

L’Aquila. L’Autorità di Gestione Unica FESR-FSE, rappresentata dal Dott. Vincenzo Rivera e Capitank Polo d’Innovazione Chimico- Farmaceutico rappresentata dal Prof. Edoardo Alesse, hanno siglato un accordo per dare il via alla seconda fase del progetto europeo INTRA – Internazionalizzazione delle PMI (piccole e medie imprese) regionali.  Il progetto, svolto da 6 partner europei, mira a sviluppare nuove politiche in grado di favorire la presenza internazionale delle realtà lavorative regionali.
Il Piano d’Azione prevede lo svolgimento, nel prossimo biennio, di un’intensa attività  di monitoraggio sull’efficacia e sull’impatto territoriale delle misure adottate in favore della competitività e dell’innovazione delle suddette aziende per aprire la strada ai
mercati internazionali.

 

L’accordo giunge alla fine della prima fase del progetto, durata tre anni, nella quale il Polo d’Innovazione “Capitank” e l’Autorità di Gestione hanno proficuamente interagito per rendere attuabili sul nostro territorio le migliori pratiche europee. Anche le buone pratiche messe in campo dalla Regione Abruzzo hanno avuto apprezzamento da parte degli organi europei e dai partner di progetto.