The news is by your side.

Le Frecce Tricolori tornano sulla costa dei trabocchi, attese 50 mila persone

Vasto. Sono attese oltre cinquantamila persone sulle spiagge di Vasto e San Salvo per le Frecce Tricolori che, per la terza volta in quattro anni, tornano a esibirsi in questa parte d’Abruzzo nell’ambito dell’Air Show Costa dei Trabocchi. Naso all’insù non solo per la Pattuglia Acrobatica Nazionale ma anche per la pioggia che è annunciata in mattinata ma che non pregiudicherà lo spettacolo. L’appuntamento, con prove anche questo pomeriggio, è per domani, domenica 2 luglio a partire dalle ore 17.00, che prevede l’esibizione dei velivoli YAK 52, RV8 e dell’aereo cecoslovacco ZLIN XL 10, completamente metallico, costruito in alluminio e titanio, pilotato dal veterano dei cieli Guido Racioppoli. A seguire la dimostrazione di salvataggio in mare della squadra Sar del 15 Stormo con l’elicottero HH 139 dell’Aeronautica Militare al comando del tenente colonnello Federico Bellicano, abruzzese originario di Ortona. Ieri mattina sono atterrati all’aeroporto di Pescara i 10 velivoli Mb339 Pn che compongono la Pattuglia acrobatica nazionale, al comando del maggiore Mirco Caffelli, che nel pomeriggio è stato ricevuto a Palazzo di Città dal sindaco Francesco Menna per ricevere il benvenuto delle Città di Vasto e di San Salvo che hanno sostenuto economicamente la manifestazione organizzata dalla Dmc Costa dei Trabocchi, dai Consorzi Vivere Vasto Marina e Golfo d’Oro e dalla Strever spa. Erano presenti il ten. col. Francesco De Marco, il presidente dell’Aeroclub Ancona Egidio Straccio e il coordinatore Dario Da Roit. Il programma acrobatico completo delle Frecce Tricolori prevede 18 figure.

“Con piacere siamo ancora una volta a Vasto – ha detto Caffelli – e vi torno da comandante dopo essere stato capo formazione delle Frecce Tricolori. Siamo sempre molto concentrati e sentiamo il peso della responsabilità quando siamo in volo, ma contiamo sull’impegno delle circa cento persone che da terra contribuiscono a facilitare il nostro lavoro. Siamo servitori della Stato e ogni volta ci stupiamo delle bene delle gente che ci circonda a ogni nostra esibizione”. Direttore e team manager delle Frecce Tricolori Maurizio Viti che per la seconda volta avrà la direzione delle manifestazione “per uno spettacolo unico quanto meraviglioso che suscita sempre grande emozione tra il pubblico”. Tra le manifestazioni collaterali a Palazzo d’Avalos la mostra realizzata
da Gigi Iacomino del gruppo modellisti di Foggia per i 90 anni di volo acrobatico raccontati attraverso l’esposizione di modellini di aerei che hanno fatto la storia dell’aviazione e numerosi cimeli delle Frecce Tricolori. A Vasto Marina è stato allestito il Villaggio Aeronautica mentre a San Salvo Marina in piazzale Colombo si potrà visitare l’elicottero HH 139.