The news is by your side.
Consorzio Vini d’ABruzzo 2

Le mani che affogano accolgono il leader della Lega Salvini a Giulianova, installazioni in tutta la città

Teramo. Le mani che affogano, opera del collettivo Arte Resistente comparsa per la prima volta ad Atri, nei mesi scorsi e poi replicata in tutta Italia, accolgono il leader della Lega, Matteo Salvini, in Abruzzo, a Giulianova. Le installazioni, infatti, sono state posizionate in più punti della città, in attesa dell’arrivo del vicepremier, nel tardo pomeriggio.

“Giulianova accoglie Salvini e la disumanità con un mare di mani. #arteresistente nelle più importanti piazze e luoghi simbolo di Giulianova e della resistenza”, si legge sulla pagina Facebook del collettivo. Le mani rappresentano “coloro che ogni giorno perdono la vita nel Mediterraneo”, mentre “c’è ancora il nostro coraggio resistente, che quotidianamente insegna umanità, diritti, contro tutte le forme di razzismo, discriminazione, xenofobia”.